Acqua della Piscina lattiginosa: Cosa Fare?

Fare il bagno in piscina è un piacere, ma se si trova l’acqua della piscina lattiginosa si può provare una sensazione di disagio: ovviamente l’acqua della piscina non dovrebbe mai avere questo aspetto, ma essere sempre pulita e trasparente. Il fatto che l’acqua presenti delle impurità o che comunque risulti torbida è il segnale che qualcosa non funziona nel sistema del trattamento delle acque e della filtrazione. Vediamo come è possibile intervenire in modo semplice ed efficace per risolvere questo problema.

Acqua piscina lattiginosa: da cosa dipende?

A parte i fenomeni di acqua torbida (che possono esser creati da fattori esterni, come per esempio foglie di alberi o piume di volatili), da cosa è causato quel fastidioso fenomeno per cui l’acqua si presenta come lattiginosa, impedendo di vedere il fondo della piscina? Ovviamente capire l’origine di questo fenomeno permette di intervenire in fretta, perché la stagnazione prolungata dello sporco in acqua può portare a problemi alla qualità della stessa e quindi alla salute dei bagnanti. Il pH dell’acqua e la sua durezza sono gli elementi da considerare con maggiore attenzione per evitare il fenomeno dell’acqua lattiginosa.

Acqua piscina lattiginosa: l’analisi dell’acqua

Per avere un quadro chiaro della situazione il primo passo da compiere è quello di effettuare l’analisi dell’acqua. In primo luogo si può procedere con il pH (esistono in commercio diversi tipi di tester, sia chimici che elettronici, che sono semplici da utilizzare e danno un risultato chiaro in pochi minuti): questo valore deve essere compreso fra 7,2 e 7,6. È importante anche misurare la concentrazione di cloro all’interno dell’acqua (che non deve essere né troppo alto, perché può creare problemi ai bagnanti, né troppo basso, perché rischi di non avere un’efficace azione disinfettante): il cloro non deve avere una concentrazione a 1,2 milligrammi per litro, altrimenti potrebbe causare l’intorpidimento dell’acqua.

Altro valore da controllare è la durezza dell’acqua, che deve essere compresa fra le 200 e 300 parti per milione, mentre per l’alcalinità dell’acqua un valore ottimale è quello compreso fra 90 e 120 parti per milione. Se qualcuno di questi valori risulta sballato, possiamo intervenire per correggerlo: esistono diversi metodi per regolare il pH e il cloro nell’acqua, e seguendoli è possibile risolvere il problema dell’acqua lattiginosa, riportando la piscina con acqua limpida e pulita.

Ma se tutti questi valori sono nel range corretto e il problema persiste, bisogna individuare un’altra possibile causa.

Acqua piscina lattiginosa: le particelle fini

Se, pur essendo corretti i valori dell’acqua visti prima il problema non è risolto, questo potrebbe dipendere dalla presenza di particelle fini nell’acqua. Per risolvere questo problema una prima soluzione potrebbe essere quella di aumentare le ore di filtrazione oppure di procedere una pulizia profonda del filtro della piscina (seguendo sempre le istruzioni del produttore per effettuare questa operazione). Nel caso la situazione non migliori potrebbe essere necessario acquistare un nuovo filtro per l’impianto della piscina.

Acqua lattiginosa in piscina: il chiarificante

Una diversa soluzione è rappresentata dall’utilizzo di un chiarificante, un prodotto appositamente studiato per eliminare le particelle sottili dall’acqua. Si tratta di un prodotto da utilizzare con attenzione, se si vogliono ottenere buoni risultati, quindi è necessario attenersi alle indicazioni date dal produttore sulle quantità e i modi di utilizzo.

Acqua lattiginosa in piscina: il flocculante in pastiglie

Il flocculante il pastiglie è utile per un’azione rapida contro le particelle che galleggiano nell’acqua della piscina. Questo prodotto funziona aumentando le dimensioni delle particelle stesse, che tendono a cadere verso il fondo della piscina (dovrà quindi essere combinato con un efficace sistema di pulisci fondo). Anche in questo caso bisogna fare attenzione a non utilizzare una quantità eccessiva di prodotto.

Abbiamo visto come risolvere il problema dell’acqua della piscina lattiginosa: se vuoi avere maggiori informazioni sui sistemi di manutenzione della piscina e sulle operazioni da compiere per avere sempre un’acqua pulita e bella da vedere, contatta i nostri esperti, che sapranno rispondere alle tue domande e suggerirti la migliore soluzione a seconda delle tue necessità.

Contattaci
Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.