Piscine

Le piscine sono bellissime da vedere, divertenti da vivere ma hanno bisogno di cure e attenzioni. Le piscine pubbliche e private hanno bisogno di vari trattamenti per mantenere l'acqua sempre fresca, limpida e pulita. Bisogna eliminare germi, batteri e alghe facendo in modo che l'acqua sia sempre igienizzata e sicura. Le piscine non sono più un sogno, ma possono essere una realtà facilmente realizzabile. Sempre più abitazioni private e residence di appartamenti scelgono di avere una piscina. Un modo divertente per passare l'intera bella stagione, nuotando e rilassandosi in ampie e confortevoli piscine. Di piscine ne esistono vari modelli e tipologie: piscine interrate; piscine fuori terra; piscine gonfiabili. Le piscine sono esposte non solo alle intemperie della natura, ma anche gli utilizzatori della piscina stessa introducono involontariamente sostanze organiche e inorganiche. Per questo motivo è fondamentale trattare l'acqua delle piscine. Per rendere l'acqua sicura e limpida bisogna effettuare la circolazione dell'acqua nella vasca, la filtrazione dell'acqua e l'aggiunta di prodotti chimici. 2 aspetti fondamentali sono anche l'analisi del pH dell'acqua e la disinfezione. Le piscine hanno generalmente un impianto di filtrazione per eliminare le particelle inquinanti più grandi, come ad esempio un filtro a sabbia. Tale impianto di filtrazione solitamente riesce a filtrare tutta l'acqua nel giro di 6-8 ore, preferibilmente da attivare durante la notte. Una volta alla settimana bisogna effettuare un controlavaggio del filtro a sabbia. Si consiglia infine di effettuare un rabbocco di acqua in piscina dopo ogni controlavaggio. Per evitare invece la formazione di batteri e alghe, bisogna utilizzare determinati prodotti chimici. In questo modo si evita di avere acqua torbida, pareti e fondo viscido a causa delle alghe e muffe che si formano velocemente nell'acqua non trattata. Le piscine necessitano dell'aggiunta di prodotti chimici nell'acqua per evitare la produzione di parassiti e che l'acqua diventi di colore verde a causa della formazione delle alghe. In questo modo l'acqua sarà perfettamente sterilizzata, sicura e pulita. Le piscine necessitano di un trattamento chimico dell'acqua, che può essere riassunto in 4 fasi: controllo e regolazione del valore di pH dell'acqua; disinfezione dell'acqua; prevenzione della formazione delle alghe; la flocculazione. Seguendo questi consigli avrete piscine perfettamente igienizzate, con acqua limpida e cristallina. Una volta effettuati i vari trattamenti, l'acqua della piscina sarà talmente invitante che sarà difficile non resistere alla tentazione di tuffarsi. Chiedete ai nostri esperti per preventivo su misura e maggiori informazioni.
  • Nella manutenzione della piscina il cloro ricopre un ruolo molto importante: infatti si tratta di un dei prodotti chimici assolutamente da utilizzare se si vuole evitare il rischio che l’acqua della piscina stessa diventi un coacervo di batteri, in alcuni casi anche molto pericolosi per le persone.

  • C’è troppo cloro nella piscina? Si tratta di un’eventualità che può accadere: può succedere infatti che si sbagli nella dose o nella frequenza dell’utilizzo del disinfettante in piscina, con l’effetto di averne un quantitativo in eccesso.

Contattaci
Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.