Addolcitore d’acqua a scambio ionico, osmosi inversa e microfiltrazione a confronto.

Addolcitore d'acqua a scambio ionico, l’osmosi inversa e la microfiltrazione sono 3 metodi diversi molto diffusi per trattare l’acqua domestica, ma quale scegliere per la propria abitazione? La scelta dipende moltissimo dalla tipologia di acqua che esce dal nostro rubinetto.
Anche se l’acqua del rubinetto è quasi sempre potabile, grazie alle analisi specifiche e trattamenti eseguiti in tutta Italia, non sempre viene bevuta regolarmente ma al suo posto si preferisce un’acqua minerale imbottigliata. Oltre al sapore poco gradevole dovuto al cloro o altre sostanze diluite in essa, può succedere che l’acqua risulti dannosa a lungo andare per le tubature a causa di un’elevata concentrazione di calcio e magnesio che producono il calcare. Oppure se non siamo sicuri della potabilità dei nostri rubinetti, possiamo sempre decidere di trattarla in modo da eliminare completamente i micro-residui presenti in essa.

Addolcitore d’acqua a scambio ionico sfrutta un processo chimico naturale per modificare la durezza dell’acqua. All’interno del macchinario troviamo delle apposite resine imbevute di ioni di sodio – il comune sale da cucina – che trattengono gli ioni di calcio e magnesio. In questo modo l’acqua dura viene trasformata in acqua addolcita, priva cioè di calcare. Questo trattamento rende l’acqua potabile e sicura per le tubature. Si tratta appunto di un trattamento dell’acqua perfetto per tutte le regioni dove l’acqua del rubinetto risulta particolarmente dura.
 
Addolcitore d acqua. Numerosi vantaggi in un solo trattamento:

  • Pelle più liscia;
  • Capelli meno secchi e facili da pettinare;
  • Tessuti più resistenti e non infeltriti;
  • Stoviglie e bicchieri privi di aloni e macchie;
  • Tubature sgombre da residui di calcare;
  • Elettrodomestici perfettamente funzionali, senza un continuo bisogno di manutenzione o sostituzione pezzi.

Osmosi inversa è un sistema di filtrazione in grado di eliminare le particelle di solide come potassio, nitrati, piombo, mercurio e molti altri. Inoltre trattiene il 99% dei batteri. In questo modo l’acqua è molto leggera, come distillata. Bere un’acqua ultra leggera significa risparmiare notevolmente sull’acquisto di acqua minerale avendo numerosi vantaggi:

  • meno inquinamento grazie ad una diminuzione di bottiglie di plastica;
  • più spazio in dispensa dove solitamente venivano messe le casse d’acqua;
  • risparmio economico nell’acquistare acqua minerale.

Microfiltrazione è un sistema perfetto per le zone che utilizzano acque non completamente filtrate che derivano da fiumi limacciosi, o per chi utilizza l’acqua del pozzo. Si tratta di una serie di filtri in grado di trattenere tutte le sostanze solide presenti nell’acqua come micro-particelle di terriccio, residui e sedimenti. Il vantaggio maggiore consiste nell’avere un’acqua perfettamente filtrata e potabile.
 
Addolcitore d’acqua, osmosi inversa e microfiltrazione sono 3 metodi per trattare l’acqua del rubinetto molto efficaci che miglioreranno non solo la qualità della vostra vita, ma anche porteranno notevoli risparmi economici.

Contattaci
Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.